Medicina, sanita

Alcuni ricercatori hanno sviluppato nuovi robot rivoluzionari che si adattano alla cultura e ai costumi delle persone anziane che assistono.
Opzioni di trattamento migliori all’orizzonte per i pazienti: alcuni ricercatori progettano materiali che potrebbero essere utilizzati per migliorare dispositivi e impianti medici.
Un team di ricercatori ha individuato variazioni genetiche connesse alla ricerca del senso della vita e della felicità.
Un gruppo di ricercatori ha scoperto che i tassi di iniziazione al fumo durante la prima adolescenza hanno registrato un marcato aumento negli ultimi 40 anni.
Un nuovo modello 4D interattivo consente di monitorare le proteine durante la divisione cellulare umana.
Alcuni scienziati hanno identificato una nuova strategia terapeutica per il trattamento di una forma molto aggressiva di cancro al seno.
La resistenza agli antibiotici segnala la fine dei moderni trattamenti delle infezioni alla mammella nel settore lattiero-caseario? Non così rapidamente, secondo i ricercatori che stanno sviluppando una tecnologia rivoluzionaria efficace contro tutti i batteri testati.
Esiste nel nostro futuro un trattamento per il cancro che non preveda chemioterapia e interventi chirurgici? Un gruppo di ricercatori sta approfondendo questo tema.
Un nuovo strumento di autocomposizione assistita da computer agevolerà la progettazione e la sintesi di strutture del DNA con rapidità ed efficienza.
Un team di ricercatori ha proposto un nuovo test che esamina in maniera rapida i cani per verificare la loro esposizione a un parassita trasmesso dai pappataci. Il test potrebbe essere utilizzato per monitorare l’efficacia dei tentativi di controllo dei pappataci.
Prevenzione, diagnosi e cura efficaci delle patologie polmonari croniche in zone svantaggiate? Un gruppo internazionale di scienziati ci mostra come farlo.
Alcuni ricercatori hanno scoperto che gli ipovedenti usano informazioni temporali per individuare la posizione dei suoni nello spazio.
Questo economico dispositivo di stampa multifunzione offre contenuti in Braille o formato tattile agli ipovedenti.
Ricercatori conducono test clinici e avviano un nuovo programma di trattamento non invasivo per un farmaco innovativo per il morbo di Parkinson.
Un sito web offre molteplici nuovi prodotti e strumenti per studiare le malattie diffuse da vari insetti e zecche.
Un team di ricercatori dimostra che il cervello può riprogrammarsi per controllare i sostituti protesici come fa con le proprie parti del corpo di un individuo. Più le persone con una sola mano utilizzano una protesi nella vita di tutti i giorni, più il cervello reagisce con forza.
Cosa succede quando industria e mondo accademico uniscono le forze per il bene della scienza? Lanciano un sito web ad accesso aperto che aiuta i ricercatori a scoprire nuovi trattamenti medici.
I ricercatori stanno facendo passi da gigante verso la diagnosi precoce del Parkinson grazie a una nuova app mobile.
I casi di malattia cardiovascolare (CVD, cardiovascular disease) e demenza nella popolazione anziana sono spesso il risultato di fattori di rischio legati allo stile di vita. Si aprono di conseguenza delle opportunità di prevenzione, un appello a cui un progetto finanziato dall’UE sta rispondendo con una piattaforma interattiva online.
I robot di compagnia miglioreranno la vita dei malati affetti da demenza e daranno una mano al personale badante, grazie ad un progetto sostenuto dall''UE.
Approcci open-source e collaborativi per la progettazione di dispositivi medici contribuiranno ad affrontare le esigenze dei pazienti e le opinioni dei cittadini. La condivisione delle informazioni e le valutazioni inter pares, congiuntamente al ciclo di sviluppo, renderanno il processo di progettazione più sostenibile, efficiente sotto il profilo delle risorse e sicuro.
Un gruppo di scienziati provenienti da tutta Europa sta creando un ampio database di casi di arresto cardiaco improvviso per migliorare l''assistenza diretta ai pazienti.
Una nuova ricerca suggerisce che per colmare il divario di genere nel campo delle scienze ci potrebbero volere molte generazioni.
Gli scienziati dicono di aver individuato un nuovo organo, forse addirittura il più grande presente nel corpo umano. La scoperta potrebbe condurre allo sviluppo di nuovi trattamenti per un’ampia gamma di patologie. Incluso il cancro.
Topi paraplegici imparano a camminare di nuovo senza aiuti. Un gruppo di scienziati scopre il perché.
prossimo
RSS per questa lista



Study in Switzerland
MBA_Master_220.jpg

Study in Poland
Privacy Policy