Scienze fisiche, geoscienze

Uno strumento di valutazione del ciclo vitale favorisce l’aviazione verde

L’aviazione sta diventando più rispettosa dell’ambiente con un nuovo strumento software che aiuta a migliorare le prestazioni del velivolo durante ogni fase del ciclo vitale, dalla costruzione alla fine della vita attraverso la fase operativa.

Nell’ammirevole tentativo di rendere più verde il trasporto aereo, la Commissione europea si è concentrata sulla metodologia di valutazione del ciclo vitale (LCA) e sulla promozione della progettazione ecologica degli aeroplani. Il progetto BIO_LCA_TOOL (Simplified life cycle assessment tool), finanziato dall’UE, ha sviluppato uno strumento a questo fine, che promuove un migliore design ecologico per le strutture.

Basandosi sui tentativi precedenti fatti da Airbus, uno dei due partner principali di questa impresa, il team del progetto ha prodotto uno strumento software con un’interfaccia intelligente per sostenere il settore aeronautico dell’Europa. Questo si adatta perfettamente all’iniziativa Eco-Design for Airframe (EDA), che si propone di ridurre gli input (energia, materie prime) e output (emissioni, rifiuti solidi) lungo tutto il ciclo vitale dell’aeroplano.

Per raggiungere i suoi obiettivi, il progetto ha riunito Airbus e il BIO Intelligence Service (oggi BIO by Deloitte), leader nel settore dell’efficienza delle risorse e della LCA. Il partenariato ha prodotto uno strumento software per l’eco-design flessibile e un piano completo di divulgazione per permettere un impiego efficiente nell’industria aeronautica dell’Europa. L’applicazione basata su Excel, che è stata chiamata LEAF (tooL for Eco-designing AirFrame), ci aiuterà a pensare al ciclo vitale in modo efficiente e alla LCA in linea con la Piattaforma europea per la valutazione del ciclo vitale (EPLCA).

Il progetto dovrebbe anche incoraggiare l’innovazione nel settore e invitare gli sviluppatori dell’industria aeronautica a pensare in modo più adeguato. In questo contesto, lo strumento di design ecologico propone cambiamenti per migliorare la qualità del prodotto e le prestazioni ambientali. Sostiene anche l’articolazione degli standard e dei regolamenti in futuro, incoraggiando la competitività nel settore aerospaziale europeo. Con una migliore LCA, il settore dell’aviazione in Europa è sulla buona strada per un futuro più pulito e più verde.

ultima data di modifica: 2015-10-15 16:20:34
Commenti



Study in Switzerland
MBA_Master_220.jpg

Study in Poland
Privacy Policy